Questo sito utilizza cookie come descritto nella Cookie Policy, Vi preghiamo di prendere visione delle tipologie di cookie utilizzati da questo sito e esprimere il vostro consenso cliccando su Accetto Non accetto
News

Cefalee, un nuovo aiuto per il medico di medicina generale

Chi ha un forte e persistente mal di testa va dal suo medico di famiglia che deve indirizzare il paziente verso gli specialisti. Si pone quindi il problema di aiutare un medico di medicina generale a compiere delle diagnosi e delle scelte terapeutiche. Per aiutarlo in modo efficace, i neurologi del Centro Cefalee dell’Università di Parma diretti da Gian Camillo Manzoni, hanno messo a punto un algoritmo diagnostico e terapeutico studiato proprio per i non addetti ai lavori.
Segue >>
www.benessereintestinale.it
 
Contro il dolore: agopuntura rimborsata in Emilia-Romagna

Contro il dolore: agopuntura rimborsata in Emilia-Romagna

Dopo un decennale lavoro di valutazione delle evidenze scientifiche, la Regione Emilia-Romagna ha dato il via libera all'agopuntura: questa medicina non convenzionale di origine cinese sarà integrata nel Servizio sanitario regionale e quindi rimborsabile. Ma solo per il dolore cronico o ricorrente e le cefalee.
Segue >>
L'Italia spende sempre meno per la salute

L'Italia spende sempre meno per la salute

La spesa sanitaria si riduce in Italia. A rivelarlo il nuovo rapporto sulle Regioni dell’Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie del CNR: una tendenza che, viste le esigenze previste per i prossimi anni da diversi analisti del settore, va aumentare la preoccupazione sul futuro del servizio sanitario nazionale.
Il CNR nel suo rapporto precisa che il dato dei tagli alle spese è medio. Diminuisce infatti la spesa soprattutto per le Regioni in piano di rientro per deficit sanitario (Piemonte, Veneto e Lazio), mentre aumenta per quelle a statuto speciale. Tra i vari tagli, relativi al 2013, risalta quello dei farmaci distribuiti in farmacia con ricetta (spesa farmaceutica convenzionata) che diminuisce di quasi il 9% rispetto all'anno precedente, mentre le spese per il personale si abbassano del 1,4%.
Segue >>
UE: la miglior arma contro le malattie croniche? La prevenzione

UE: la miglior arma contro le malattie croniche? La prevenzione

La lotta alle malattie croniche è una delle più importanti missioni dei sistemi sanitari del mondo occidentale. In Europa queste patologie colpiscono l'80% delle persone sopra i 65 anni e sono le responsabili dell'86% dei decessi. Con cinque distinti workshop tematici ed una sessione plenaria che ha coinvolto quasi 500 tra i maggiori esperti europei, Bruxelles ha quindi voluto fare il punto su malattie cardiovascolari, diabete e cancro, per cercare di risolvere una sfida che è sociale ed economica: costando ogni anno 700 miliardi di euro, queste malattie possono rendere insostenibili i nostri sistemi sanitari.

Segue >>
E-health, approvata la road map della telemedicina

E-health, approvata la road map della telemedicina

Era uno dei capitoli più attesi dell'Agenda digitale italiana. Ora la Conferenza Stato-Regioni ne ha tracciato la strada approvandone le linee guida: la telemedicina può quindi finalmente partire anche in Italia in maniera armonica e coordinata su tutto il territorio nazionale.
La telemedicina – ossia la prestazione di servizi di assistenza sanitaria tramite tecnologie dell'informazione e della telecomunicazione – è già una realtà consolidata in molti Paesi occidentali, come gli USA e il Canada. In Europa i pazienti sono assistiti a distanza in Francia e in tutta la Scandinavia.
Segue >>

LOGIN

Hai dimenticato la password? Richiedila!