Altri comandi lista
 
 
 
 
 
 
 
 
Piscina: il vademecum per stare tranquilli

Piscina: il vademecum per stare tranquilli

L’estate è appena iniziata e la voglia di tuffarsi in piscina va di pari passo con l’aumento delle temperature. Ma quando si decide di scendere in vasca occorre prestare massima attenzione al rispetto delle norme igieniche se si vuole evitare di incorrere in spiacevoli rischi. Di seguito riportiamo dunque un sintetico vademecum per affrontare le insidie che si nascondono in questo tipo di strutture.
Innanzitutto evitate di andare in piscina se avete una ferita: spesso alcuni tipi di batteri (tra cui lo stafilococco) colonizzano la cute lesa e possono contaminare l’acqua (e di conseguenza gli altri bagnanti).
I “gruppi intestinali”

I “gruppi intestinali”

Una ricerca internazionale pubblicata sulla rivista Nature rivela che i microrganismi della flora batterica intestinale possono caratterizzare un individuo proprio come fanno i gruppi sanguigni. Lo studio, condotto di concerto da numerosi Centri di ricerca, ha individuato tre gruppi batterici principali (enterotipi) che si differenziano per il tipo di microrganismi e per le funzioni da questi controllate.
Fai la spesa al supermercato? Dopo lavati le mani!

Fai la spesa al supermercato? Dopo lavati le mani!

I carrelli dei supermercati sarebbero più sporchi dei bagni pubblici: è questa la sconcertate conclusione a cui è giunto il gruppo di microbiologi dell’Università dell’Arizona diretti da Charles Gerba. La ricerca è stata eseguita su 85 carrelli in quattro diversi Stati americani e ha rivelato la presenza, soprattutto sulle manopole, di batteri fecali (72% dei casi) e di batteri coliformi (50% dei casi), questi ultimi fra i più aggressivi e resistenti al mondo, responsabili di infezioni gastro-intestinali e genito-urinarie.
Indagine sul  Il cibo -  Per gli europei è piacevole e sicuro

Indagine sul Il cibo - Per gli europei è piacevole e sicuro

L'Eurobarometro indaga la percezione degli alimenti tra i consumatori e scopre che per gli europei il cibo è fonte di piacere e sicuro. Tra le paure, prevale quella dell'inquinamento chimico. Minoritario il timore per gli aspetti sanitari o nutrizionali.
L'indagine, pubblicata dall'Efsa (l'Agenzia europea per la sicurezza alimentare) ha interrogato i cittadini UE sulla percezione degli alimenti. La maggioranza degli interpellati ha associato il cibo e il suo consumo a un senso di piacere.
Troppe notizie negative sulla salute non convincono più

Troppe notizie negative sulla salute non convincono più

Arriva dal prestigioso quotidiano britannico Guardian la notizia secondo cui i continui - e talvolta contradditori - messaggi d’allarme sulla salute dispensati dai mezzi di comunicazione, provocherebbero tra i cittadini un senso di sfiducia invece di incentivare stili di vita sani.

Una task force contro i farmaci contraffatti: nasce il sito anti-truffa

Una task force contro i farmaci contraffatti: nasce il sito anti-truffa

Nasce IMPACT Italia, il sito per combattere il fenomeno della diffusione dei farmaci contraffatti in Italia. Lo spazio web, realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) in collaborazione con l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e il Comando Carabinieri per la tutela della salute (NAS), si inserisce all’interno della campagna di comunicazione Farmaci contraffatti: evitarli è facile.

In autunno il vaccino contro il virus dell'H1N1

In autunno il vaccino contro il virus dell'H1N1

L’annuncio è ufficiale e arriva da Marie-Paule Kieny, direttore dell'Initiative for Vaccine Research dell'Organizzazione mondiale della sanità: «Tutti i produttori stanno lavorando per garantire la disponibilità del vaccino “anti-pandemia” che sarà disponibile tra settembre e ottobre».

Caffè più eccitante per gli uomini che per le donne

Caffè più eccitante per gli uomini che per le donne

Già dopo dieci minuti l’effetto stimolante della caffeina si fa sentire, ma ci sono differenze fra i due sessi. Gli uomini, infatti, sono più sensibili delle donne alla caffeina. Per la prima volta un gruppo di psicologi dell’Università di Barcellona hanno studiato gli effetti del caffè, anche decaffeinato, sulle performance mentali.

2 uova a colazione per dimagrire

2 uova a colazione per dimagrire

Uno sprint alla dieta grazie alle uova. L'alimento spesso criticato e accusato di apportare colesterolo in eccesso viene rivalutato da uno studio pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity, che assicura: «a colazione, mangiare due uova fa dimagrire più velocemente e dona energie che evitano di sentirsi giù a causa delle ristrettezze alimentari».

Google entra in ospedale: cartelle cliniche in rete

Google entra in ospedale: cartelle cliniche in rete

Potrebbe non tardare molto ad arrivare quel giorno in cui gli utenti di Googlemail (Gmail), magari con la stessa password con cui oggi accedono al loro account di posta elettronica, potranno avere accesso anche a una cartella clinica online strettamente personale, in cui leggere all'occorrenza i propri dati medici, indirizzarli a uno specialista o ricevere da quest'ultimo prescrizioni mediche di vario tipo; il tutto, si spera, con un sistema protetto che impedisca l'accesso di questo servizio a malintenzionati.
Lista intera First page Previous group Previous page 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Next page Next group Last page
🕑